mercoledì 26 luglio 2017

Temptation Island, Sara torna a casa senza Nicola "Mi hai persa!". Poi ci ripensa

Il falò tanto atteso di questa quinta puntata di Temptation Island è finalmente arrivato, protagonisti Sara e Nicola.
A richiedere il confronto è Sara stufa di vedere il suo fidanzato tra le braccia della tentatrice: "Mi sono trovata davanti una persona che non conoscevo - spiega la bella napoletana a Filippo Bisciglia - Oggi ho le idee molto chiare, deve prendersi le sue responsabilità. Si è fatto autogol e staserà prenderà un bel palo".


"Ti sei divertito?  - dice Sara a Nicola - Ho visto tutto, te che parli male di me, mi hai totalmente mancato di rispetto. Non sei l'uomo della mia vita, da te non voglio altro. Ti sei comportato come se fossi single.  Adesso piangi, e che piangi a fare? Hai buttato 5 anni".
Nicola è in lacrime e prova a fare sentire le sue ragioni:" Mi aspettavo che dopo tre giorni tu venissi di là a chiedermi di andare. Ma poi tu fumi? E da quando? ". Rendendosi conto di non avere nessuna scusa rispetto all'attaggiamento avuto con la corteggiatrice prova a rimediare: "Mi si potrebbe avvicinare pure Belén Rodriguez, ma Sara è la donna migliore della mia vita, è una santa come mia madre". 
Filippo fa la sua fatidica domanda: "Sara come decidi di uscire, insieme o da sola?". Pur amando Nicola Sara non riesce a perdonarlo per il suo atteggiamento: "Lui non mi merita e non mi ama. Mi hai perso!", così decide di uscire da sola da Temptation Island.
A un mese di distanza dalla registrazione Filippo torna a trovare Nicola " voglio che Sara sia la madre dei miei figli. Oggi la sto corteggiando. La verità è che il bambino tra i due sono io".
Poi è il turno dell'incontro con Sara :"Ho fatto bene a fare quello che ho fatto, Nicola è cambiato, devo dargli una seconda possibilità. Cinque anni di storia non si buttano via così. Voglio recuperare la nostra storia ed essere felice insieme. Lui mi ama più di prima".